Sab. Ago 20th, 2022
Giornata per l'Epilessia 2022 a Melfi monumenti viola per l'occasione

Giornata per l’Epilessia 2022, a Melfi monumenti accesi di viola per l’occasione

Giornata per l’Epilessia 2022, a Melfi monumenti accesi di viola per l’occasione

Quest’anno il 14 Febbraio ricorre la 𝙂𝙞𝙤𝙧𝙣𝙖𝙩𝙖 𝙄𝙣𝙩𝙚𝙧𝙣𝙖𝙯𝙞𝙤𝙣𝙖𝙡𝙚 𝙙𝙚𝙡𝙡’𝙀𝙥𝙞𝙡𝙚𝙨𝙨𝙞𝙖, una delle malattie neurologiche più diffuse al mondo.

La ricorrenza ricade ogni anno il secondo Lunedì di Febbraio.

In questa giornata si promuove la corretta informazione e si sensibilizza l’opinione pubblica riguardo ad una malattia per la quale chi ne è affetto soffre spesso più per le discriminazioni sociali legate a pregiudizi e ignoranza, che per la malattia stessa.

Per secoli, infatti, è stata una malattia avvolta dal mistero. Il termine epilessia deriva dal greco e significa letteralmente “essere colto di sorpresa”.

La 𝗟𝗲𝗴𝗮 𝗜𝘁𝗮𝗹𝗶𝗮𝗻𝗮 𝗰𝗼𝗻𝘁𝗿𝗼 𝗹’𝗘𝗽𝗶𝗹𝗲𝘀𝘀𝗶𝗮 (𝗟𝗜𝗖𝗘), da sempre promuove campagne informative ed iniziative per diffondere conoscenza e consapevolezza.Il motto della giornata odierna, rivolto a chi convive con questo disturbo, è

“𝙄𝙤 𝙫𝙚𝙙𝙤 𝙡𝙚 𝙨𝙩𝙚𝙡𝙡𝙚”

Per non arrendersi alla propria condizione, ma anzi a raggiungere la consapevolezza che una migliore qualità della vita oggi è possibile.

Soprattutto per andare oltre le barriere che condizionano la nostra vita

In occasione della 𝙂𝙞𝙤𝙧𝙣𝙖𝙩𝙖 𝙄𝙣𝙩𝙚𝙧𝙣𝙖𝙯𝙞𝙤𝙣𝙖𝙡𝙚 𝙙𝙚𝙡𝙡’𝙀𝙥𝙞𝙡𝙚𝙨𝙨𝙞𝙖, la Città di Melfi ha aderito all’iniziativa che prevede l’illuminazione di un monumento di colore viola.

Questo per sensibilizzare una maggiore e corretta conoscenza dell’Epilessia e abbattere i pregiudizi ad essa legati.

Un simbolo anche per stimolare la raccolta fondi a favore della ricerca scientifica su questa importante malattia.

Per l’occasione, questa sera è la 𝙋𝙤𝙧𝙩𝙖 𝙑𝙚𝙣𝙤𝙨𝙞𝙣𝙖 a colorarsi di viola.

Giornata per l’Epilessia 2022, a Melfi monumenti accesi di viola per l’occasione

Giornata Epilessia 2022 Melfi monumenti viola Porta venosina basilicata

Giornata Epilessia 2022 Melfi monumenti viola Porta venosina basilicata

 

 

Condividi con i tuoi amici
error: Copyright GraphicRevolutionMelfi - All rights reserved